su_Hereafter

Ma Hereafter è un capolavoro o una ciofeca?

La verità, probabilmente, sta nel mezzo. C’è da dire che molte premesse portavano a pensare che l’ultimo film di Clint Eastwood sarebbe stato IL film dell’anno. Enormi aspettative puntualmente disattese dalla maggior parte degli spettatori che si sono dovuti ricredere e rivedere in negativo (probabilmente esagerando a causa dell’inatteso cambio di prospettive) il proprio giudizio.

Particolarmente fuorviante, in questo senso, è stata la recensione di Curzio Maltese su Repubblica.

La mia opinione? Che si tratti di un buon film, tradizionale (nel miglior senso del termine) nella messinscena e ben recitato (particolarmente efficace la breve apparizione di Bryce Dallas Howard e ottima la scelta poco hollywoodiana di Clint di farla uscire definitivamente di scena dopo pochi minuti, lasciando dentro allo spettatore un forte senso di vuoto, utile al processo di identificazione con il protagonista). L’incipit è efficace ed è l’unica concessione agli effetti speciali (peraltro molto realistici) del film.

Non credo si possa comunque parlar di capolavoro, però è da apprezzare il coraggio di Eastwood nell’affrontare un genere così ostico (l’aldilà, i medium, le atmosfere new age) con un tale rigore estetico. D’altronde, o lo si carica all’estremo come fece Scorsese con Al di là della vita, oppure si rimane ancorati alla realtà, anche quando si parla di cose ben poco “reali”.

Annunci

Un pensiero su “su_Hereafter

  1. amo clint, ma su questo film appartengo alla fazione dei delusi… ho grande fiducia nel prossimo film, sembra davvero il film giusto per tornare grandissimo

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...