Frankenstein Jr e i cult movies

L’altro ieri sono andato a vedere  Frankenstein Junior al cinema. E’ stata ovviamente una ri-visione (la sesta? la settima?) però ero curioso di condividere con altre persone alcuni momenti di sano umorismo cinefilo.

Ciò che colpisce ancora, rivedendolo, sono tre cose:

  • l’estrema cura nella ricostruzione dell’atmosfera dei film horror anni ’30, a partire da un bianco e nero eccezionale e dal reparto scenografia/costumi;
  • la perfetta scelta e caratterizzazione di tutti gli attori, dai protagonisti ai ruoli secondari… non solo quindi Gene Wilder o Marty Feldman: Gene Hackman che impersona lo spassosissimo frate cieco che combina inavvertitamente un sacco di guai e fa inferocire il  “mostro” è fe-no-me-na-le! E viene da chiedere come mai non abbia continuato la sua brillante carriera puntando di più sul versante comico, perché funziona tantissimo;
  • la comicità fisica e quella derivante dalle battute e dai dialoghi ormai assimilati e diventati di uso comune… viene però da pensare al lavoro dei traduttori/adattatori italiani che sono riusciti a rendere memorabili battute in rima che in lingua originale avevano ovviamente tutt’altra forma. Onore al merito.

Ricordo ancora quando, circa una quindicina d’anni fa, proponevo a qualche amico un’allegra serata cinema a base di Frankenstein Junior e loro mi guardavano perplessi ripiegando poi sul successone italiano dell’anno (leggi: Il Ciclone di Pieraccioni).

Ora invece il film pare definitivamente asceso a cult movie assoluto, capolavoro dell’umorismo demenziale che tutti (e dico tutti!!) hanno visto & rivisto. Sicuramente il merito di questo enorme successo va anche al web che ha riproposto le numerosissime gag infinite volte consacrandolo definitivamente.

Resta però una quesito a cui è difficile dare una risposta: perché questo film è rimasto così indelebile nella nostra memoria cinematografica a tal punto da ricordare stralci di dialogo, situazioni, personaggi, smorfie e via discorrendo? Cosa fa di un film un cult movie di tale proporzione?

Noi non lo sappiamo. Chissà se Mel Brooks ne sa qualcosa…

 

Annunci

Un pensiero su “Frankenstein Jr e i cult movies

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...