Milkyway’s Punished

Dal portale Asianworld leggo dell’imminente uscita dell’ultimo thriller-poliziesco “made in hong kong” prodotto da Johnnie To per la Milkyway Image.

Trattasi di PUNISHED, diretto da Law Wing-Cheong (già regista di alcune commedie amare come 2 Become 1 e Hooked on you) e interpretato da Anthony Wong, Richie Jen e Janice Man.


Quando sento notizie come questa mi carico di grandi aspettative. Forse immotivate, certo, però generate da anni di passione verso un certo cinema, un certo modo di intendere l’action, una certa innata capacità di unire l’azione al melodramma, la concitazione alla poesia, la furia violenta all’introspezione psicologica. Questo cinema ha generato negli anni opere che hanno fatto la storia: dai polizieschi di John Woo (A better tomorrow, The Killer, Hard Boiled) a quelli di Kirk Wong (Rock’roll Cop, Organized Crime & Triad Bureau, Crime Story), da quelli di Patrick Yau (Expect the Unexpected, The Longest Nite) a quelli di Johnnie To (The Mission, A hero never dies, PTU, Exiled). E solo per citare i più noti.

Con la depressione creativa di Hong Kong degli ultimi anni, bisogna quindi salutare con gioia & giubilo l’arrivo di un’opera che (almeno sulla carta) sembra funzionare egregiamente. Non fosse altro per il ruolo di protagonista assoluto dato ad Anthony Wong. Una delle facce più caratteristiche e versatili del cinema tout-court, capace di valorizzare un film anche solo con una comparsata.

In uscita nelle sale hongkonghesi dai primi di maggio (ma l’anteprima mondiale avverrà il 4 aprile, all’interno dell’ Hong Kong International Film Festival), Punished racconta l’epopea drammaticamente violenta di un potente ed arrogante uomo d’affari a cui un giorno viene rapita la figlia. Si ritroverà in un vortice molto più grande di lui e in balia degli eventi, in un’escalation sempre più tragica e disperata. Ad aiutarlo, la sua guardia del corpo (interpretata da Richie Jen).

Ecco il trailer:

Annunci

2 pensieri su “Milkyway’s Punished

  1. La stessa attesa che precedette Vengeance ( ed ogni opera del Maestro); in più la garanzia che assicura il nome di Anthony Wong; sono sicuro che sarà un altro filmone.
    Complimenti per il blog: trovare così tanti film asiatici lo rende per me particolarmente interessante

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...