ReceMix #6

   
  • Indovina chi viene a cena? – Il vecchio film di Stanley Kramer, scritto da William Rose (Oscar sceneggiatura originale), è ancora attuale ed è invecchiato piuttosto bene, grazie alle interpretazioni davvero convincenti dei tre protagonisti (Tracy, Hepburn e Poitier) e ad una regia attenta a non strafare. Uno di quei film da far vedere a scuola. Spencer Tracy morirà 12 giorni dopo la fine delle riprese. Katharine Houghton era la nipote della Hepburn.
  • Marie Antoinette Sofia Coppola, dopo l’esordio con Il Giardino delle Vergini Suicide e il successo di Lost in Translation, si cimenta niente di meno che con uno dei momenti più importanti della Storia europea. Lo fa con piglio sicuro nelle intenzioni (fare un ritratto puro e scanzonato della futura regina di Francia Maria Antonietta, lasciando tutto – compresa la Rivoluzione – sullo sfondo) e nei propri mezzi. Coadiuvata da tecnici e maestranze di prim’ordine il gioco sembra fatto. Il risultato però è altalenante e, nonostante una Kirsten Dunst perfetta, la concitata parte finale è fin troppo sacrificata e si giunge al termine con un po’ d’amaro in bocca. Coraggiosa, comunque.
  • I magnifici sette – Remake hollywoodiano del capolavoro di Kurosawa, questo onesto e robusto western di John Sturges dà al pubblico ciò che chiede: avventura, ritmo, buoni vs cattivi, un po’ di introspezione e qualche risata. Cast stellare: Yul Brynner, Steve McQueen, Charles Bronson, James Coburn, Eli Wallach e un giovane istrionico Horst Bucholz.
  • Tutti gli uomini del presidente – Dopo Le Idi di Marzo mi è venuta voglia di rivedere questo caposaldo della cinematografia d’inchiesta anni ’70. Con un ritmo lento ma progressivo, Alan J.Pakula riesce a raccontare efficacemente una delle storie più intricate della politica americana e per riuscirci si affida ad uno stile sobrio, a comprimari che sembrano nati per quei ruoli e a due protagonisti-star (Redford e Hoffman) che si mettono in gioco e rimangono volutamente sotto tono per lasciare che il complicato flusso narrativo arrivi allo spettatore senza soluzione di continuità.
Annunci

2 pensieri su “ReceMix #6

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...