#Enemy

L’ultimo film di  Denis Villeneuve si presenta con una veste intrigante e misteriosa, che pare uscita direttamente da un thriller psicologico dei ’70 (non vi viene in mente Images di Altman o Don’t Look Now di Roeg?).

Il poster è tanto semplice quanto inquietante. Lo sfondo giallo richiama la fotografia del film (come vedrete dal trailer), mentre il titolo in rosso (shocking?) emerge con forza sull’immagine specchiata del protagonista senza volto.

Un’ottima idea grafica. E a quanto sembra di intuire dal trailer, che sprizza mistero e suspense da ogni fotogramma (per non parlare dell’ottima colonna sonora a cura di Danny Bensi e Saunder Jurriaans), calza perfettamente al film.

Tratto dal romanzo  “L’uomo duplicato”  di  José Saramago.
Potrebbe essere un gioiello.

HYPEhigh                                      POSTER9                                     TRAILER8+

Annunci

#Aberdeen

Aberdeen

Sulle note di “Rox in the Box” dei The Decemberists, ecco le prime anticipazioni sull’ultima opera di Pang Ho-cheung: ABERDEEN. Cast strepitoso (Louis Koo, Miriam Leung, Eric Tsang… ma è bello rivedere sia Gigi Leung che Ng Man-tat), immagini suggestive e (a quanto pare) sufficienti dosi di follia.

Trovo anche interessante l’idea di mostrare un trailer senza dialoghi, lasciando parlare solo immagini e musica.  Una scelta non convenzionale ma vincente.

Colpisce parecchio anche la fotografia, affidata come per gli ultimi lavori di Pang (da Love in a Puff in poi) a Jason Kwan.

Il poster richiama invece alla mente le fotografie di Romain Jacquet-Lagrèze, con i suoi grattacieli hongkonghesi ripresi dal basso verso l’alto.

Insomma, promette bene.

HYPE: high                                      POSTER: 8                                     TRAILER: 8+